Disegno dell'artista Guido Biasi raffigurante il M°Mario Perrucci

CONCORSO DI COMPOSIZIONE

MARIO PERRUCCI

CON IL PATROCINIO DI

AIAM - Associazione Italiana Attività Musicali

Conservatorio "G. Rossini" di Pesaro

CIDIM - Comitato Nazionale Musica

PIMS - Pontificio Istituto di Musica Sacra

SIMC - Società Italiana Musica Contemporanea


MEDIA PARTNER: RadioCEMAT

CONCORSO DI COMPOSIZIONE "MARIO PERRUCCI"


PREMESSA


L’Accademia Ducale centro studi musicali, con il patrocinio di AIAM (Associazione Italiana Attività Musicali), CIDIM (Comitato Nazionale Musica), Conservatorio Statale di musica "G. Rossini" di Pesaro, Pontificio Istituto di Musica Sacra (PIMS), SIMC (Società Italiana Musica Contemporanea), media partner RadioCEMAT, al fine di promuovere la musica contemporanea, apre un bando per la composizione di un brano ispirato a due brevi liriche scritte dal compositore Mario Perrucci a cui è dedicato il concorso. L'Accademia Ducale, con il suo centro studi, sta compiendo ricerche approfondite sul M° Perrucci, di cui i musicisti dell’Accademia hanno eseguito il Divertimento per clarinetto, contrabbasso e pianoforte.


REGOLAMENTO


art. 1 - Si apre un avviso per la composizione di un brano ispirato a due brevi liriche scritte dal compositore Mario Perrucci.

 

art. 2 - Al concorso possono partecipare musicisti di qualsiasi nazionalità, cittadinanza e senza limiti di età.

 

art. 3 - L'avviso è dedicato alla composizione di un brano ispirato a due brevi liriche del compositore Mario Perrucci e con una struttura formale che preveda un organico costituito da tutti o in parte o uno soltanto dei seguenti strumenti, con la possibilità di aggiungere una voce recitante qualora lo si desirasse:

 

-clarinetto

-2 violini

-contrabbasso

-pianoforte

 

della durata massima di 8 minuti.

 

L’organico deve essere utilizzato come indicato sopra.

 

Il candidato dovrà presentare:

 

1) partitura completa

2) parti staccate per gli strumentisti

 

art. 4 – Le composizioni presentate al concorso dovranno pervenire in formato PDF, all’indirizzo email acc.ducale@gmail.com entro e non oltre il 10 luglio 2021.

Allegato alle partiture, dovrà esserci un file audio (midi, mp3, wave).


art. 5 – La scelta del brano sarà effettuata da una commissione composta da:

 

  • M° Ada Gentile, Compositore, Cavaliere al merito della Repubblica per meriti artistici
  • M° Lucio Gregoretti, Compositore, Presidente Associazione “Nuova Consonanza” di Roma
  • M° Paola Perrucci, Arpista, Docente di teoria, ritmica e percezione musicale presso il Conservatorio di Bologna
  • M° Biagio Putignano, Compositore, Docente di composizione presso il Conservatorio di Bari
  • M° Michele Serra, Docente di composizione presso il Conservatorio di Bologna
  • M° Andrea Talmelli, Compositore, Presidente della SIMC – Società Italiana di Musica Contemporanea
  • M° Francesca Cicolecchia, Violinista dell’Ensemble dell’Accademia Ducale centro studi musicali
  • M° Erminia Nigro, Clarinettista, Responsabile della produzione artistica dell’Accademia Ducale centro studi musicali.

 

art. 6 – Il giudizio della commissione è insindacabile e inappellabile. In caso di parità nella votazione, il voto del presidente della commissione vale doppio.

 

art. 7 – La composizione selezionata verrà eseguita in prima assoluta dall'Accademia Ducale il 16 agosto 2021, in diretta sui canali dell’Accademia e in differita su altri canali tematici.

Il concorso prevede per il vincitore la registrazione professionale e la pubblicazione, con l’etichetta discografica dell’Accademia Ducale, di un CD contenente il brano vincitore del concorso, due opere a sua scelta e altri brani scelti dall’Accademia Ducale.

 

art. 8 – La domanda di partecipazione al concorso con l’invio della composizione implica l’accettazione da parte del concorrente di tutte le norme stabilite dal presente bando e regolamento.

 

art. 9 – L'Accademia Ducale si riserva di apportare tutte le modifiche ritenute necessarie al presente regolamento o di non effettuare il concorso qualora intervengano cause di forza maggiore. Ogni eventuale modifica sarà tempestivamente segnalata sul sito web e sui canali social dell'Accademia Ducale.

 

art. 10 - La partecipazione al concorso comporta, per ciascun partecipante, il versamento di una quota d’iscrizione di 40 (quaranta) euro.

 

art. 11 –  Alla domanda di partecipazione vanno allegati:

 

  • copia del documento di riconoscimento in corso di validità;

 

  • copia della ricevuta della quota di adesione di € 40, da versare tramite bonifico bancario (iban: IT44Q0878404200010000030410) intestato a “Accademia Ducale centro studi musicali – Pietragalla” con la causale “quota iscrizione concorso Mario Perrucci”.


 

    art. 12 – I testi su cui comporre sono i seguenti:

     

           I – Notturno

           Il lugubre bisbiglio curiale

           Maligno come nebbia

           Si attana vischioso

           Tra gli interstizi dei piedistalli

           Delle alte colonne dell’arbitrio

           E rende l’uomo talpa:

           una dolce preda

           per chi ha pupille

           come punte di pugnale.

     

     

     

            II – Madrigale

            L’equivoco sorriso marzolino

            Non nasconde il digrigno di prima

            Né prelude

            Allo squallore afoso

            Dello sdentato cavo che è agosto

            -             A malapena talvolta

                  Discopre un poco

                  Un tenue rossore di un lembo di pelle…

    ma incatenato com’è

    è l’io

    che muta l’aspetto di un opaco squarcio

    con una vana temperie




    Contatti

    Angela Vietri - 3471856713

    acc.ducale@gmail.com