L'Accademia

NEWS

Facciamo risuonare la bellezza

BENVENUTI

L'Accademia Ducale centro studi musicali è un polo culturale innovativo in Basilicata per la produzione, la diffusione e lo studio della musica. 

Patrocinata dall’Arcidiocesi di Acerenza, con la quale collabora nella formazione liturgico-musicale, l’Accademia è l’unica istituzione del Sud Italia a cui è stato concesso il Patrocinio del Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma. Ha siglato un protocollo d’intesa con l'Accademia ACAL (Academia Corporis Animiquae Linguarum) Leiva's di Klagenfurt, in Austria e con l’Associazione dei Lucani in Perù.


Ha sede a Pietragalla (Pz), presso il Palazzo Ducale, ed è in procinto di aprire sedi distaccate.


La scelta di aprire la sede dell'Accademia in un piccolo centro è stata dettata dalla volontà di puntare sulle professionalità presenti sul territorio e di investire sulle eccellenze musicali lucane, altamente formate e pronte a  trasmettere il loro sapere ai più giovani, in controtendenza con il trend regionale, che li vede fuggire dalla propria terra, vista come luogo privo di opportunità. Lo spopolamento dei territori si combatte offrendo opportunità concrete a chi ci vive e l'Accademia, raccogliendo questa sfida, mira proprio a questo.


Il Direttore Artistico dell’Accademia Ducale è il M. Giuseppe D’Amico, Professore d’orchestra, laureato e perfezionatosi in contrabbasso presso le migliori accademie musicali italiane – Accademia Chigiana di Siena, Accademia Walter Stauffer di Cremona – concertista e docente di masterclass, in Italia e all’estero, fondatore di un ensemble strumentale da camera, compositore. L’ultima sua composizione, Stava lì la madre, è stata eseguita il 14 aprile 2019 a Pietragalla in prima assoluta dai musicisti dell’Accademia Ducale, nell’ambito della Rassegna di musica sacra “Sursum corda” Patrocinata dalla Camera dei Deputati.


Tre sono i pilastri su cui si fonda l’Accademia: produzione artistica, didattica e formazione, musica liturgica.


Le stagioni concertistiche organizzate dall’Accademia offrono al pubblico l’opportunità di fruire della musica colta in maniera innovativa. I musicisti rivolgono grande attenzione ai partecipanti, spesso coinvolti attivamente all'ascolto dei brani proposti che vengono non soltanto eseguiti, ma anche raccontati grazie ad informazioni e aneddoti sulla loro genesi, sui compositori e il periodo storico in cui sono stati scritti. Il dialogo e la condivisione della conoscenza, che avviene in questo proficuo scambio tra musicisti e pubblico, consente di sperimentare una nuova fruizione della musica, di allargare e qualificare il pubblico che, in questo modo, non è più un ascoltatore passivo ma diventa partecipe e protagonista.


I musicisti dell’Accademia sono stimati professori d’orchestra che uniscono all’attività concertistica, in Italia e all’estero, la passione per la didattica e la ricerca. Custodi della musica del passato, sono aperti alle innovazioni e alle sperimentazioni.

Grande spazio è riservato alla produzione di nuova musica: l’Accademia negli anni ha sperimentato, e continua a farlo, la collaborazione con compositori contemporanei ai quali vengono commissionate opere originali scritte appositamente per i musicisti dell’Accademia che vengono eseguite in prima assoluta.

 

L’attività didattica, curata dai musicisti dell’Accademia, propone corsi di musica per allievi di ogni fascia di età, a partire dai 3 anni. Il percorso di studi è impostato su tre livelli didattici: propedeutico, regolare e di perfezionamento, finalizzati al conseguimento del titolo accademico. Sono, inoltre, attivi anche corsi per appassionati della musica, rivolti a giovani, adulti, over 60, con programmi personalizzati.  I docenti utilizzano metodi di insegnamento innovativi, attenti alla formazione completa degli allievi che seguono con passione e dedizione.

Agli allievi dell’Accademia sono offerte continue possibilità di confronto, sia con i propri coetanei che con i maestri con i quali spesso suonano in ensemble in occasione di saggi, spettacoli, concerti e nell’animazione di messe solenni. Il corso di musica d’insieme, finalizzato alla formazione di un’Orchestra stabile, consente loro di esercitarsi all’ascolto e alla condivisione.

Nel maggio 2018, così come nell’anno precedente, alcuni allievi dell’Accademia si sono classificati primi nella loro categoria al Concorso per giovani musicisti "Rosa Ponselle", organizzato dal Lams di Matera. Nel 2019 si sono classificati al 1° e 2° posto nella loro categoria. Il Concorso ha il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Basilicata, del Comune di Matera, della Provincia di Matera, in collaborazione con la Fondazione Matera-Basilicata 2019, l’Associazione Culturale “R. D’Ambrosio” e la EUFSC European Foundation for Support of Culture di Malta.


L’Accademia collabora con le scuole   progetti di propedeutica musicale, laboratori musicali, lezioni-concerto, con l’obiettivo di sensibilizzare i più piccoli alla musica e sviluppare le loro capacità cognitive e relazionali.


L’Accademia propone corsi di alta formazione con esperti di chiara fama, al termine dei quali rilascia attestati di partecipazione.

Dal 2016, anno della fondazione dell’Accademia, a oggi sono state realizzate giornate studio e masterclass con illustri relatori 

 

Nel 2017 è stato attivato il corso di “Operatore musicale per la liturgia”, per offrire un percorso qualificante a quanti vogliano operare in ambito liturgico con professionalità e competenza. I partecipanti al corso, insieme all'Orchestra dell'Accademia, hanno animato solenni celebrazioni e ordinazioni sacerdotali e diaconali, nelle diocesi di Acerenza, Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo, Melfi-Rapolla-Venosa. Il 1 giugno 2019 hanno animato, insieme all’Ensemble strumentale dell’Accademia, la S. Messa in Cattedrale a Matera, celebrata da Mons. José Tolentino Mendonça, archivista e bibliotecario di Santa Romana Chiesa e dall’Arcivescovo di Matera-Irsina in occasione del Convegno nazionale del MEIC (Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale).

 

Grande attenzione è riservata alla ricerca, per la conservazione, il recupero e la tutela del patrimonio immateriale musicale, per poterlo tramandare alle future generazioni.

 

Partners

Arcidiocesi Acerenza

ACCADEMIA DUCALE CENTRO STUDI MUSICALI

Piazza Mons. Pafundi 10 - Palazzo Ducale 

85016 Pietragalla (PZ)

C.F. 96085950762 - P.IVA 02029930761

acc.ducale@gmail.com

347 185 6713

345 795 2442

© Accademia Ducale centro studi musicali| Official Website - All rights reserved